LA BUONA CULTURA D’IMPRESA E MERCATO: L’ITALIA TORNA AL CENTRO DELL’ECONOMIA INTERNAZIONALE

L’Italia è di nuovo al centro dei grandi flussi dell’economia globale. Merito, innanzitutto, delle nostre imprese, che hanno sviluppato una crescente cultura del mercato e della competitività. Sono diventate, infatti, sempre più attraenti per gli investimenti internazionali, ma hanno anche sviluppato una forte intraprendenza estera, ampliando gli investimenti diretti su parecchi mercati, dagli Usa al Brasile, dalla Cina alle altre nazioni più dinamiche. “L’Italia torna all’estero: acquisizioni per 9,3 miliardi”, titola in prima pagina “Il Sole24Ore” di domenica, con un documentato articolo di Paolo Bricco che racconta come “il nostro capitalismo sta esprimendo all’estero un buon dinamismo” anche se “il processo di internazionalizzazione dell’economia italiana continua ad avere dimensioni strutturalmente minori rispetto agli standard europei”: siamo ancora in coda negli investimenti esteri, a confronto con i grandi paesi Ue (Germania e Gran Bretagna, innanzitutto) anche per gravi limiti di sistema (eccesso di burocrazia e regolazione formale, fisco esoso e complesso, corruzione diffusa, lentezze della giustizia, gravi carenze nelle infrastrutture, etc.) e le nostre imprese, dinamiche ma piccole rispetto ai mercati esteri, fanno poche acquisizioni.

CULTURA D’IMPRESA COME SINONIMO DI TRASPARENZA, CONDIVISIONE E SPIRITO D’INNOVAZIONE

1. Impresa e azienda. Si parla spesso della necessità di una “cultura d'impresa”, come di una delle vie per favorire il rilancio del nostro Paese.  Da tempo si levano voci critiche sul modo con cui molti imprenditori gestiscono le proprie aziende, con l'attenzione rivolta esclusivamente ai risultati a breve termine e ai propri interessi personali (una sorta di “familismo amorale” applicato all'impresa), con frequenti escursioni nella speculazione finanziaria, trascurando gli investimenti necessari per lo sviluppo dell'azienda,.

Ma che cos'è veramente la cultura d'impresa? Riguarda solo gl'imprenditori, i vertici dell'azienda? O è una questione di competenze manageriali, certamente essenziali per il successo dell'impresa? O piuttosto è qualcosa di più, che dovrebbe interessarci tutti, e in particolare i giovani che oggi studiano e che domani dovranno costruirsi un futuro di vita e di lavoro?

CULTURA D'IMPRESA: SE NE PARLA, MA POCHI SANNO CHE COSA SIA

Letteralmente imprésa s. f. [der. di imprendere]. – 1. a. In genere, ciò che si imprende a fare o che si ha in animo di fare: Perché, pensando, consumai la ’mpresa Che fu nel cominciar cotanto tosta (Dante). Indica per lo più azioni, individuali o collettive, di una certa importanza e difficoltà (che possono peraltro essere graduate o attenuate da aggettivi come i. facile, i. da nulla, e sim.): i. audace, magnanima, gloriosa, eroica, leggendaria, difficile, ardua, pericolosa, rischiosa, fortunata, sfortunata...(da il vocabolario della lingua Italiana)

La cultura d'impresa, da tema elitario per esperti di business e studiosi di organizzazione, è diventata una questione di estremo interesse per manager, dirigenti e consulenti che si trovano in prima linea nel gestire il cambiamento.

Che cos'è la cultura d'impresa? Com'è possibile valutarla? Come affrontare con successo un cambiamento derivante da una fusione o da una acquisizione?, L’articolo analizza gli ingredienti che costituiscono il concetto di cultura d'impresa e come questa influenzi il modo in cui si lavora, offrendo consigli pratici su come affrontare situazioni in cui il cambiamento di cultura è fondamentale.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information

I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l'esperienza per l'utente.

La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul tuo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie ci serve il tuo permesso.

Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Alcuni cookie sono posti da servizi di terzi che compaiono sulle nostre pagine.

Il tuo consenso si applica ai seguenti settori: www.powertobusiness.it, www.bolognatobusiness.it, servizi.powertobusiness.it